Tutti noi amiamo spostarci (e dobbiamo anche farlo per lavoro), ma ci siamo anche resi conto che dovevamo iniziare a farlo in uno stile più ecologico evitando, al tempo stesso di sprecare il nostro tempo libero per recarci al lavoro.

Abbiamo trascorso lunghi anni della nostra vita frustrati nel traffico e sui trasporti pubblici sovraffollati: l'urban commuting è sempre stato un incubo, onestamente parlando! Ci siamo persi tutti riunioni importanti, ci siamo sporcati di grasso i pantaloni e di sudore i vestiti trascinando le nostre biciclette sul treno e sacrificando ore di tempo libero solo per andare in ufficio e tornare a casa. Abbiamo pagato orribili tariffe per il parcheggio e multe di ogni genere, disperandoci in attesa di scooter elettrici in sharing che funzionassero davvero. All'inizio ci piaceva lo sharing, finché non hanno iniziato a deluderci tutti: mai dove ne avevamo bisogno, raramente carichi il giusto o funzionanti in sicurezza.

Poi è arrivata la prima generazione di scooter per la mobilità: Segway, Xiaomi, Unagi, Vivobike e molti altri. Bei strumenti, li abbiamo anche usati e apprezzati, comprendendo che lo scooter era davvero la soluzione finale a tutte le nostre frustrazioni cittadine. Ma mancava sempre qualcosa per renderli la soluzione perfetta come dispositivo di mobilità personale.

A quel punto sono arrivate le domande cruciali: cosa pensano e si aspettano gli utenti da uno scooter elettrico? Cosa vorrebbero avere nelle proprie mani quotidianamente? Come migliorerebbero anche il miglior scooter oggi disponibile?

Abbiamo iniziato a raccogliere le risposte e così è nato il progetto Nexity™️. Partendo dal punto di vista delle esigenze dei clienti abbiamo iniziato a progettare i pilastri del concept Sonic Scooter. La prossima generazione di scooter elettrici avrebbe dovuto essere più sicura, con una maggiore autonomia, pratici da usare nella vita di tutti i giorni, più facili da caricare e più comodi da guidare. Una missione impossibile! Non esattamente, solo una lunga e sofisticata progettazione capace di combinare il design Linda, l'ingegnerizzazione di Steve ed il rude collaudo di Arturs, fino a raggiungere la migliore soluzione possibile. Era la primavera del 2020, la nascita Nexity™️ era compiuta!

 

Nexity removable battery scooter

Linda-VP Design

Linda ama semplicemente l'eleganza minimal. Nessun compromesso per lei: voleva solo il look più cool persino per gli scooter Nexity! Dai monopattini alla collezione Fashion è lei che ispira ingegneri designer con i suoi progetti professionali. E se il prototipo finale non è buono come le sue idee, semplicemente non va in produzione! Un vero incubo per Steve e Arturs!:-)

Nexity emobility scooter

Stefano-VP Engineering

Stefano ha il ruolo fondamentale di trasformare in realtà i bozzetti di Linda, in modo che non siano solo belli, ma anche sicuri, performanti, affidabili. Una Laurea in Ingegneria e un MBA"cum laude" assicurano a Nexity che tutto ciò che Stefano approva sia sul mercato come"il migliore possibile"! È un vero collegamento tra i desideri di Linda e i brutali test di Arturs.

Arturs-VP Production

Se resiste ai test di Arturs, è indistruttibile! Arturs è capace di portare qualunque cosa al massimo livello di stress, anche i nervi di Stefano! Il quale rielabora poi le eventuali modifiche necessarie. È un processo circolare finché tutto è perfetto e può andare sul mercato. A questo punto Arturs ha anche un altro compito: quello di garantire che l'intera produzione rispetti i livelli di qualità definiti.

Uno sguardo al futuro

GENESI DEL MARCHIO

Acquista ora!

Certificato ISO 9001:2015

Nexity ™ ️ Factory

Acquista ora!